TORNA ALLE MATERIE

Fotografia 2

CODICE: ABPR31

CREDITI FORMATIVI: 5
CORSO: ADT

ORE: 50
ANNO: III

Obiettivi formativi

Ciclo di lezioni, per un totale di 50 ore, con l’obiettivo di dare strumenti di
comunicazione, stimoli culturali e metodologie professionali necessarie agli studenti per portare a termine uno o più progetti fotografici che costituiscano un portfolio personale utile all'inserimento nel mondo del lavoro, assecondando preferenze, indirizzi e ambizioni di ogni singolo allievo.

Programma del corso

Particolare attenzione verrà dedicata allo studio delle modalità narrative per immagini, alla valenza del linguaggio fotografico, alla ricerca di uno stile personale, all'approccio del fotografo con i soggetti e con i vari canali di diffusione e commercializzazione del suo lavoro.

Verranno affrontati i seguenti temi:

  • Linguaggio fotografico: leggere e scrivere con la luce attraverso l’analisi di immagini che hanno fato la storia della fotografa;
  • Costruire un racconto con le immagini: l’importanza della narrazione e i riferimenti alla fotografia nei vari generi di comunicazione con le immagini.
  • Il progetto fotografico: analizzato nelle sue varie fasi di preparazione (ideazione, documentazione, fattibilità, organizzazione), realizzazione (immagini indispensabili, immagini necessarie per la narrazione o per il contesto, rapporto con i soggetti, diritti e doveri di un fotografo), diffusione (opportunità, prospettive, promozione, modalità di proposta, compensi); con particolare attenzione alla ricerca di uno stile personale per ogni studente e ai suoi interessi nell'ambito fotografico e non solo.
  • Assegnazione progetto personale finale da presentare in sede di esame: condotto in autonomia da ogni studente, l’argomento/tema del lavoro sarà individuale, scelto su proposta dello studente e messo a punto con il docente; il progetto potrà appartenere a un qualsiasi genere fotografico (dalla ricerca personale alla fotografa pubblicitaria, dal foto-giornalismo alla fotografa di moda, dallo still life al paesaggio a quant'altro) e potrà essere ideato e presentato in una qualsiasi forma (dalle classiche stampe, al dummy book, al prodotto multimediale o audiovisivo, al progetto di mostra, alla proposta editoriale).

Durante il corso sono previste esercitazioni (simulazioni di assignment) - che gli studenti dovranno svolgere fuori dall'orario delle lezioni, in autonomia - con successive revisioni collettive in aula.
Ogni lezione sarà tendenzialmente suddivisa in tre part: una prima parte di visione e revisione dei lavori realizzati durante la settimana dagli studenti, una seconda parte teorica in cui si forniranno strumenti utili alla crescita professionale; una terza parte di visione di immagini o di messa a punto del progetto personale di ogni studente.

Bibliografia


Barthes, R. - La camera chiara - Einaudi, 1980

Gilardi, A. - Storia sociale della fotografia - Bruno Mondadori, 1976

Sontag, S. - Sulla fotografia. Realtà ed immagine nella nostra società - Einaudi, 1976

Freund, G. – Fotografia e società – Einaudi, 1976

Keim, J-A. – Breve storia della fotografia – Einaudi, 1976

Benjamin, W. - L'opera d'arte nell'epoca della sua riproducibilità tecnica - Einaudi, 1966

Lyons, N. (a cura di) – Fotografi sulla fotografia – Agorà Editrice, 2004 nuova edizione

Bourdieu, P. – Sulla televisione – Feltrinelli, 1997

Bourdieu, P. - La fotografia: usi e funzioni sociali di un'arte media - Guaraldi, 1972

Berger J. - Sul guardare - Il Saggiatore, 1980

Valtorta R. - Il pensiero dei fotografi - Bruno Mondadori, 2009

Ghirri L. - Lezioni di fotografia - Quodlibet, 2010

Berger J. - Capire una fotografia - Contrasto, 2013