TORNA ALLE MATERIE

Estetica delle Interfacce

CODICE: ABTEC42

CREDITI FORMATIVI: 4
CORSO: GMD

ORE: 40
ANNO: II

Obiettivi formativi

Comprendere la complessità tecnico/architettonico/semantica della progettazione delle interfacce digitali sviluppando un pensiero critico originale relativo al continuo evolvere dei media. Apprendere i concetti di base necessari per la progettazione, realizzazione e gestione di un'interfaccia digitale o di un suo eventuale restyling. Approfondire gli aspetti di usabilità e visibilità secondo un criterio user oriented.

Programma del corso

Opportunità e problematiche derivanti dalla progettazione di un'interfaccia secondo i principi e gli accorgimenti più utili delle linee guida del Material Design di Google. Introduzione a linguaggi che 'comandano' il funzionamento del digitale ovvero html-css-javascript per quanto riguarda struttura-layout-funzionamento delle interfacce con particolare attenzione agli aspetti di accessibilità, usabilità, internazionalizzazione, archiviabilità ed adattabilità cross-mediale delle interfacce da realizzare. Disamina dell'utilizzo ottimale di parole e contenuti da utilizzare e valorizzare nel design di un'interfaccia digitale anche in un'ottica di Sentiment Analysis & Brand Awareness.

Bibliografia


Material Design Guidelines. Google

Raskin J., Interfacce a misura d'uomo, Apogeo

UX Design, ebook by UXPin

Articoli e news di approfondimento del Nielsen Norman Group

Articles, best practices & tutorials on Internationalization (i18n) W3C Activity

Includification - AbleGamers Foundation’s Game Accessibility Guidelines

Michele Diodati. Accessibilità Guida completa. Apogeo

Progettare siti web standard di Zeldman - Pearson Editore

Manuale per la progettazione digitale. A cura di Gabriele Lunati e Giovanni Bergamin (Regione Toscana)